Home(A)IM in EuropeLe associazioni Ciampacavallo ed Equiazione ad (A)IM in Europe!

Le associazioni Ciampacavallo ed Equiazione ad (A)IM in Europe!

Le associazioni Ciampacavallo ed Equiazione ad (A)IM in Europe!

Una puntata dedicata ad ambiente, ippoterapia ed equitazione non convenzionale

 

Se è vero che (A)IM In Europe dà voce ad associazioni ed Enti che operano spesso nel tessuto urbano della Capitale, tra grigi palazzi e smog tentando di ridare valore al territorio, è altrettanto vero che trascorrere del tempo nella natura, in armonia con l’ambiente e delle specie che lo abitano è altrettanto importante e fa parte dei valori che sposiamo.

In questa puntata sarà dato ampio spazio all’equitazione -in una veste nuova e non formale- e all’ippoterapia, due attività perfettamente integrate e realizzate con successo dalle associazioni Ciampacavallo ed Equiazione.

Ciampacavallo è un’Associazione Sportiva Dilettantistica, iscritta all’anagrafe delle Onlus e nel registro regionale delle Associazioni di Promozione Sociale. A livello territoriale, è una realtà unica nel suo genere ed a livello nazionale costituisce un esempio di eccellenza per la pratica e la sperimentazione del format di “Centro Diurno Outdoor”. Il ritorno alla natura è concepito in sintonia con le Linee Guida Nazionali emanate dal Ministero della Salute a proposito degli interventi assistiti con gli animali (educazione assistita con gli animali e attività assistita con gli animali) emanate nel 2015. In Italia la PetTherapy (Intervento assistito con il cavalli) è stata riconosciuta come cura ufficiale con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 febbraio 2003 che ha sancito per la prima volta nella storia del nostro Paese il ruolo che un animale può avere nella vita affettiva di una persona, nonché la valenza terapeutica degli animali da compagnia (incluso il cavallo).

In linea con le sue finalità, l’associazione promuove e divulga le attività con il cavallo ad uso ludico-educativo, riabilitativo e formativo intervenendo nelle varie aree del disagio (psico-fisico-sensoriale), dove il cavallo è parte integrante di un processo educativo ad ampio spettro. I nostri ospiti ci spiegheranno che, rispetto alla disabilità, vi è una differenza tra riabilitazione equestre ed “esperienza equestre mediata”, che è proprio ciò di cui si occupano ogni giorno, creando dinamiche relazionali tra l’uomo e il cavallo ed osservandone potenzialità ed evoluzioni. Il tutto vive su esperienze di “branco integrato”, di “linguaggio integrato” e di “monta integrata”. L’associazione propone interventi individuali o di gruppo con attività di avvicinamento al cavallo, avviamento all’equitazione pre-sportiva, progetti educativi per le scuole, ma anche laboratori di ceramica, orticoltura, teatro. Organizza centri estivi diurni e soggiorni estivi integrati per bambini e per adulti.

EquiAzione è un’Associazione Sportiva Dilettantistica che realizza e promuove attività, metodi e pratiche orientati allo sviluppo del benessere psicofisico a livello individuale e collettivo, alla diffusione di una cultura del cavallo in un’ottica zooantropologica, alla valorizzazione delle culture nei territori.

Questa associazione propone percorsi di avvicinamento al cavallo e di equitazione non convenzionale, ad esempio organizza attività di “monta da lavoro post-moderna”, che i nostri ospiti ci spiegheranno in trasmissione. Queste iniziative sono rivolte ad adulti, bambini e persone con disabilità delle più diverse età. Organizza transumanze, escursioni, trekking a piedi e a cavallo; training cognitivo per cavalli e puledri anche a “domicilio” e consulenze su problemi comportamentali del cavallo e di relazione con il cavaliere; momenti di incontro e giornate a tema con giochi e attività ludico-formative con il cavallo, per adulti e bambini; corsi di formazione e aggiornamento per operatori equestri per l’infanzia e la disabilità; coaching individuale per il benessere del sé attraverso il cavallo, ma anche attività formative di team building mediate dal cavallo; eventi con finalità ludiche ed educative, che valorizzino il territorio, la sua cultura e le sue tradizioni, nonché trattamenti per il benessere psicofisico della persona e dei cavalli.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn