Home(A)IM in EuropeLe api di “Buono”

Le api di “Buono”

Le api di “Buono”

Ospiti della trasmissione (A)IM in Europe, la rubrica dell’associaizone AIM del 10 maggio, l’Associazione di Promozione Sociale BUONO, saranno nostri ospiti per raccontarci chi sono, di cosa si occupano e quali sono le prossime attività organizzate da loro a cui si può prendere parte. Intanto qualche anticipazione:

 

BUONO è un’associazione di promozione sociale e nasce dall’idea di un gruppo di amici che condividono una formazione scientifica e l’amore per la natura. Le attività di BUONO sono mirate a divulgare la cultura scientifica e a sensibilizzare le persone al rispetto e alla tutela dell’ambiente in cui viviamo, usando il meraviglioso mondo delle api come strumento.

Le api sono insetti impollinatori indispensabili per il mantenimento della biodiversità, ma sono anche specie a rischio in quanto molto sensibili agli inquinanti, ai cambiamenti climatici e alle pratiche agricole industriali. Con l’attività di apicoltura BUONO intende da un lato contribuire a prendersi cura della vita delle api, dall’altro veicolare un messaggio circa l’importanza della tutela della natura.

 

Il progetto consiste nell’educazione ambientale dei giovani di oggi che tuteleranno la natura di domani. L’Associazione progetta percorsi didattici da svolgere sia nelle scuole, sia sul campo presso l’Oasi LIPU di Castel di Guido che ospita l’apiario. Attraverso il mondo delle api, è possibile affrontare diverse tematiche scientifiche, dall’ecologia e conservazione ambientale, alla teoria dell’evoluzione, al concetto di adattamento, alla socialità nel mondo animale. Inoltre l’Associazione è attiva con la produzione di materiale per la documentazione e divulgazione scientifica consultabile sul sito www.ilmielebuono.it.

 

Dato che solo con lo studio e la ricerca è possibile migliorare la nostra conoscenza, BUONO ha dedicato a sostegno della ricerca il proprio apiario a 40 scienziati (20BUONI e 20BUONI2) che con le loro scoperte hanno reso il mondo quello che noi tutti oggi conosciamo. Per arricchire le conoscenze sul mondo delle api e cercare soluzioni concrete ai loro problemi, l’Associazione collabora con una start-up italiana (3Bee) per installare un apiario sperimentale e poter avviare una linea di ricerca scientifica.

 

Le api sono importanti anche perché ci offrono un prodotto alimentare dalle preziose qualità nutrizionali. Per questo motivo la produzione di miele rappresenta per BUONO un ulteriore modo per veicolare il messaggio che proteggere le api significa proteggere noi stessi e la natura del futuro.

Facciamo insieme qualcosa di BUONO!

Prossimi appuntamenti:

13 maggio, Mercato della Certosa (Parco della Certosa, Via Galeazzo Alessi 122) ore 15: laboratorio didattico per bambini con il portasciami d’artista, realizzato per BUONO da Lucamaleonte, street artist romano.

 

14 maggio, La Festa dell’ape presso l’Oasi LIPU di Castel di Guido (Via Quarto delle Colonne snc) dalle ore 10,30 alle ore 13: presentazione del progetto BUONO, passeggiata nel bosco alla scoperta dei segreti dell’Oasi, osservazione dell’arnia didattica.

 

Da giugno a settembre: visite in apiario per adulti. Per maggiori info scrivere a info@ilmielebuono.it

 

Per sostenere il progetto:

FAI UNA DONAZIONE oppure DONA IL TUO 5×1000 a BUONO, inserendo nella tua dichiarazione dei redditi il codice fiscale dell’associazione 97845200589.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn